Giovan Battista Botti 

(XVIII sec)

Fuga per Organo
A cura di / Edited by Maurizio Machella
 
 
N. Cat. AMM 068 

€ 10,00

Sample Page
Midi File
Altre composizioni per ORGANO
Introduzione alla pubblicazione

INTRODUZIONE ALLA PUBBLICAZIONE 

Di G.B. Botti non conosciamo purtroppo quasi nulla, persino la data di nascita ci è sconosciuta e la uniche scarne notizie
di cui disponiamo le abbiamo desunte da Francesco Caffi nella sua pregevole "Storia della Musica Sacra nella già
Cappella Ducale di 5. Marco in Venezia" 

L’autore ci informa così nella Parte II a pag. 159: " Ho parlato sin qui di Furlanetto (1784-1817) come compositore di
musica. Restami dir qualche cosa di lui ancora come precettore (...). 

Dalla (sua) scuola uscirono compositori abilissimi (...) L'abate Giambattista Botti pregiabile autore di salmi e di messe, al
presente organista e direttore di musica condotto di que’di Valdobbiadene. 

E questo è tutto quello che sappiamo dell'abate Botti ma siamo sicuri che pubblicando questa sua composizione, per la
prima volta in edizione moderna, abbiamo contribuito a far conoscere un altro musicista dimenticato della scuola
organistica italiana della fine del XVIII secolo.