Johann Schneider 

(1768-1853)

Orgelwerke

  • Thema mit Variationen A-Dur 1776

  • Mein Gott das Herze bring ich Dir

  • Trio

A cura di / Edited by Maurizio Machella
 
ISMN 979-0-2158-1906-1
NUMERO COLLANA AMM 283

€ 18,00

Sample Page
Altre composizioni per ORGANO
Altre composizioni per CLAVICEMBALO 

COLLANA  AMM

 

 

 

 

È stato allievo di Johann Sebastian Bach.

Nacque a Oberlauter, vicino a Coburg, in Baviera ove fu battezzato il giorno 17 luglio del 1702 ma crebbe nella non lontana città di Saalfeld in Turingia.

Attorno al 1720 divenne allievo di clavicembalo e organo di Johann Sebastian Bach. Studiò pure il violino con Johann Gottlieb Graun e Johann Graf (1684-1750).

Le prime attestazioni della sua attività professionale ci dicono che fu violinista e organista a Saafeld dal 1721. Dal 1726 lavorò come violinista nell’orchestra di corte a Weimar. Il 23 dicembre del 1729 fu nominato organista alla Nikolaikirche di Lipsia.

Da uno scritto di Lorenz Mizler sappiamo che fu un ottimo organista tanto che egli ci dice «i suoi preludi sull’organo sono di tale buon gusto che in questo campo, fatta eccezione per il signor Bach di cui è stato allievo, non c’è niente di meglio d’essere ascoltato a Lipsia».

Probabilmente Schneider è da considerarsi l’allievo conosciuto come “Anon 5” il quale, sotto la supervisione di Bach, produsse tra il 1720 e il 1725 numerose copie manoscritte delle composizioni per tastiera del suo grande Maestro.

Morì a Lipsia il 5 gennaio del 1788.