Fausto Caporali 

info autore

Il dialogo perpetuo. L'opera per organo di Olivier Messiaen.
€ 29,00
N. Catalogo A1275M
ISBN 978-88-95738-06-2
N. Collana BIO 004
pp. 208 + numerosissimi esempi musicali
PRESENTAZIONE
L'AUTORE

COLLANA "LE BIOGRAFIE"

PRESENTAZIONE DEL VOLUME

Olivier Messiaen è stato uno di quegli autori che, muovendosi all’interno della tradizione, ha aperto le porte ai più recenti sviluppi della musica colta del Novecento storico. La sua produzione rappresenta una pietra miliare del pensiero musicale occidentale, da una parte restando ancorata all’idea di continuità ed evoluzione e dall’altra a quella di fedeltà alla determinazione consapevole di ciascun parametro compositivo. Nato nel 1908, egli ha fatto parte di una generazione intermediaria fra i grandi pionieri come Debussy, Stravinskij, Schönberg, e coloro che hanno messo in discussione la struttura stessa del comporre come Boulez e Stockhausen, individuando una strada tutta propria dopo aver appreso dai primi la sapienza compositiva e suggerendo strade alle avanguardie. In Messiaen hanno convissuto tradizione e novità, ispirazione e tensione etica, vigore ideativo e sapere tecnico, disponibilità al senso del religioso e ricerca di statuti comunicativi inediti. In questo quadro è da valutare la sua musica organistica, nello stesso tempo grandiosa e plastica, frutto originale di una scuola organistica nutrita alla grande musica romantica e risultato di una pratica strumentale-liturgica lungamente coltivata. 

Il presente volume ripercorre tutte le opere organistiche del grande autore scomparso nel 1992 proponendo per ognuna il nucleo ispirativo, una dettagliata analisi musicale e riportando gli spunti della riflessione europea a proposito di un corpus compositivo che si è rivelato uno dei più significativi del secolo scorso.