Melù Anastasio 

Ritmo e tempo, vol. 1
130 esercizi ritmici manoscritti. Per il corso di teoria, Solfeggio e Dettato Musicale.

€ 8,00

ISMN  979-0-2158-0794-5
N. Collana MAN 022 

Altre PUBBLICAZIONI DI TEORIA

Questo testo, così come è stato pensato e strutturato, tende a proporre una serie articolata e organica di esercizi che permettono allo studente di consolidare determinate competenze musicali, legate specificamente all'organizzazione metrica della fraseologia musicale. Il criterio di impostazione del presente lavoro nasce dall'idea di realizzare un'opera didattica che contenga una vasta successione di esercizi ritmici progressivi, dal momento che il testo è indirizzato agli alunni dei corsi di Teoria e Solfeggio, che devono sviluppare, attraverso la pratica ritmica, un'autonomia e una prontezza nella lettura e nella prassi esecutiva. Confido perciò nell'accurata guida dell'insegnante e nella diligente applicazione nello studio da parte degli alunni, che hanno iniziato recentemente lo studio della musica o che stanno consolidando la propria preparazione. Infatti nella strutturazione del lavoro ho effettuato una ripartizione in due volumi, in base a livelli di preparazione degli alunni con esercitazioni progressive, ripartite per contenuti dalle più piccole e semplici cellule ritmiche a unità metriche e procedure ritmiche più complesse. Il primo volume, rivolto agli alunni già in possesso dei primi elementi sulla pratica ritmica, è costituito da 130 esercizi progressivi, a una o due parti, per uno o più esecutori. Infatti, assimilati ampiamente i costrutti ritmici proposti, si può procedere affidando ad un unico esecutore gli esercizi a due parti, da realizzare, a nostro consiglio, col battito delle mani e con la scansione del piede destro. Il secondo volume, formato da 128 esercizi progressivi, da un lato costituisce un approfondimento del precedente, ripercorrendo rapidamente alcuni elementi ritmici fondamentali, inseriti in differenti contesti metrici, dall'altro si sofferma su procedure più complesse, tempi misti e gruppi irregolari, per un livello più avanzato del corso di Teoria e Solfeggio. In questo caso è necessario aver acquisito un ricco bagaglio di abilità e competenze nell'ambito dell'articolazione ritmica e metrica, nonché un consolidato coordinamento ritmico-gestuale. Nel realizzare e progettare questo lavoro ho tenuto conto degli obiettivi che devono essere raggiunti alla fine del corso di Teoria e Solfeggio. Pertanto riteniamo di poter offrire un utile contributo allo svolgimento dell'attività didattica, nell'ambito dell'articolazione metrica e ritmica.