Luigi Boccherini

Minuetto 

dal Quintetto G. 275

 

Facile elaborazione per gruppo strumentale di

Stefano Marrè Brunenghi

   3 Flauti o Violini

   3 Chitarre

   2 Pianoforti

   2 Violoncelli

Partitura e parti € 18,00

ISMN 979-0-2158-1890-3
NUMERO COLLANA PDM 306

Sample Page
Altre composizioni per Ensemble Facile

Collana Passatempo Dilettevole dei Musicisti

 

Il celebre Minuetto di Luigi Boccherini (Lucca 1743 – Madrid 1805) costituisce il terzo movimento del Quintetto per archi (due violini, viola e due violoncelli) in mi maggiore op. 11 n. 5, G. 275, scritto nel 1771 e pubblicato nel 1775.

Lo presento qui in una versione facilitata per gli alunni della scuola secondaria di I grado ad indirizzo musicale, trasportato in do maggiore e orchestrato per flauto, chitarra, pianoforte e violoncello. Le parti di terzo flauto, terza chitarra, secondo pianoforte e secondo violoncello sono le più semplici, da proporre quindi agli alunni di prima o in ogni caso a quelli più in difficoltà.

Ho preparato anche le parti per i violini, che possono suonare in luogo dei flauti o integrarsi con essi; lo stesso vale per eventuali clarinetti, mentre i violoncelli possono essere sostituiti dal pianoforte a da un sintetizzatore.

Nelle parti di chitarra prima e seconda si trovano dei passaggi che avrebbero potuto essere trascritti in sincopi di semiminime, essendo destinati ad uno strumento a corde pizzicate, e in cui ho scelto invece la scrittura in controtempo di crome per renderne più  agevole la lettura da parte dei ragazzi; è chiaro quindi che non occorre smorzare la corda sulle pause.

Ringrazio la professoressa Serena Chien per la revisione delle arcate di violini e violoncelli.