Pietro Suman
(1816-1890)

Un saluto alla primavera

Per violoncello e pianoforte

A cura di Juan Mariano Porta

 

€ 15,00
ISMN 979-0-2158-2138-5
NUMERO COLLANA SAV001

 
Sample Page
Altre composizioni per Violoncello

Collana Passatempo Dilettevole dei Musicisti

 

Pietro Tiberio Sumān, (23 novembre 1816 - febbraio 1890), figlio del compositore Marco Antonio Sumān e della pianista Laura Roberti, viene ricordato da Napoleone Pietrucci come violoncellista e suonatore di “cembalo” [pianoforte] strumento per il quale Ŧscrisse varie fantasie che vennero stampate da Luccaŧ.  Nel 1840 si laureō in giurisprudenza,  continuando la sua attivitā musicale come dilettante.

Particolarmente interessanti sono i giudizi sollecitati da Sumān sulle proprie composizioni. Altresė interessanti sono le corrispondenze con diversi musicisti dalle cittā pių importanti del Nord Italia (Milano, Verona, Bologna), fra i quali Giuseppe Quarenghi, primo violoncello della Scala.