2308

Carlo Oro

Alexandre Guilmant

e la nascita dell'organista moderno

.

 
€ 20,00
ISBN 978-88-99619-31-2
N. Collana BIO 014
pp. 128
PRESENTAZIONE
INDICE

COLLANA "LE BIOGRAFIE"

 

 

 

 

 

PRESENTAZIONE DEL VOLUME

L’organista moderno ha un debito di riconoscenza verso Guilmant: il suo lavoro indefesso ha contribuito in modo assolutamente unico a generare una cultura dell’organo a canne e a delineare i contorni dell’organista di oggi. Concertista acclamato, docente di fama, musicista di chiesa coscienzioso, compositore esperto e apprezzato dal popolo, conoscitore dell’organologia e primo vero grande studioso dell’antico repertorio organistico. Con lui nasce a tutti gli effetti lo studio attento e documentato della cosiddetta “prassi autentica”. Davvero la sua parabola di organista a tutto tondo merita di essere conosciuta attraverso questo libro che scandaglia ad uno ad uno ogni aspetto del vastissimo lavoro di questo personaggio ancora da riscoprire.

 

 

L'AUTORE

Carlo Oro è nato e vive a Chioggia. Dopo gli studi di chitarra classica, pianoforte e violoncello, si dà con passione all’organo e alla direzione di coro. Completa gli studi di musica sacra a Genova, sotto la guida del maestro Emilio Traverso per poi laurearsi al Conservatorio di Rovigo in organo e composizione organistica sotto la guida di Giovanni Feltrin. Appassionato musicista di chiesa, ha fondato e diretto numerosi cori a Chioggia, tra i quali il corso “Vittore Bellemo”. È socio dell’AISC (Associazione Italiana Santa Cecilia). Apprezzatissimo e creativo didatta, insegna fin dalla gioventù. È fondatore, direttore artistico e docente della Scuola di Musica Sacra “Girolamo Diruta” di Chioggia. Attualmente è organista titolare e direttore di coro nella Basilica di San Giacomo a Chioggia. Interessato a diversi argomenti di carattere musicologico e liturgico, per il settimanale “Nuova Scintilla” è curatore di una rubrica intitolata “Musicofilia”. Ha tenuto numerosi e apprezzati concerti come solista, direttore di coro e in formazioni cameristiche. È curatore del sito web “Parlalamusica”.

.

 


 

INDICE DEL VOLUME