Nicola Maria Salzani

(sec. XVIII)

15 Sonatine per cembalo od organo

 

A cura di / Edited by Olga Laudonia
 
€ 28,00
pp. 72
ISMN 979-0-2158-2491-1
N. Collana AMM 325
Sample Page
 
Altre composizioni per ORGANO

Collana ANTIQUI MUSICI MAGISTRI

 

Nicola Maria Salzani, di cui si ignora la data di nascita e morte, fu compositore della Scuola Napoletana del Settecento. Coevo di Greco, Leo, Porpora, Durante e Pergolesi, fu autore di:

Sonatine per cembalo ed organo per l’Ill. ma Sig. ra D. Maria Teodora Minieri;

Toccatine per cembalo ed organo per l’Ill. ma Sig. ra D. Maria Teodora Minieri;

Messa a quattro voci;

Mottetto a Solo Con più Istromenti Per Il Signor D. Onofrio Vanvesterhouzius;

Mottetto a quattro voci con strumenti;

Mottetto a quattro Voci con più istromenti.

Codeste opere sono tutte attualmente conservate presso la Biblioteca del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.

Della Signora Maria Teodora Minieri, dedicataria delle prime due raccolte, si ha traccia anche in due manoscritti, conservati nella Biblioteca del Conservatorio di Napoli, inquanto contributore di due opere di altrettanti compositori stranieri: Johann Gottlieb Naumann,  autore di Se mai vedi il mio tesoro  e Vincente Martin y Soler,  autore di Ifigenia in Aulide.  È importante tener conto della data di pubblicazione di tali opere, al fine di ricostruire il periodo in cui operò Salzani: tenendo conto che esse sono state pubblicate tra il 1760 ed il 1810 e che godettero del contributo della Signora Minieri, è indubbio che Salzani operò a Napoli nella seconda metà del Settecento.