2517

Sandro Carnelos

Le Partite e Variazioni Canoniche  di Johann Sebastian Bach, BWV 766-769
Partitura co guida alla comprensione, analisi ed esecuzione
Pp. 104
€ 38,00
Sample Page
ISBN  978-88-99619-45-9
N. Collana MAN 160           

Altre PUBBLICAZIONE SULL'ORGANO

 

DALLA PREFAZIONE di RENATO NEGRI

È per me un grande piacere, e un onore, presentare e dare l’abbrivio all’ultima fatica editoriale del caro amico e collega Sandro Carnelos, dedicata alle Partite su corale e alle Variazioni Canoniche di Johann Sebastian Bach (partiture a cui il Kantor si dedicò nel corso di tutta la vita).

Le mie parole vorrebbero aspirare, senza riuscirvi, a divenire sostanza per avvicinarsi il più possibile al senno e alla cura cui Sandro Carnelos ci ha abituati con le sue edizioni, concepite con attento studio e rigorosa analisi delle fonti, nonché sulla scorta di numerose pubbliche esecuzioni: edizioni quindi “testate sul campo”, sovente sfociate in incisioni discografiche.

Le Partite sopra i corali si configurano come cammei domestici, sorta di “perle familiari” la cui fruizione è parimenti godibile al clavicembalo: quasi un suggestivo tentativo di conciliazione fra elementi sacri (il tema del corale - anche se non di rado la sua origine è popolare) e profani (i movimenti di danza di una suite cembalistica).

Infine, il Maestro Sandro Carnelos sottopone alla sua sapiente lente di analisi le Variazioni Canoniche, massima espressione della summa contrappuntistica bachiana

 

INDICE

Presentazione di Renato Negri


APPARATO INTRODUTTIVO

La Partita in Musica

Partite diverse sopra Christ, du bist der helle Tag,
BWV 766

Partite diverse sopra O Gott, du frommer Gott,
BWV 767

Partite diverse sopra Sei gegrüßet, Jesu gütig,
BWV 768

Variazioni canoniche sopra Vom Himmel hoch da komm ich her
BWV 769

Bibliografia essenziale


LA PARTITURA

PARTITE DIVERSE SOPRA
CHRIST, DU BIST DER HELLE TAG
BWV 766

PARTITE DIVERSE SOPRA
O GOTT, DU FROMMER GOTT
BWV 767

PARTITE DIVERSE SOPRA
SEI GEGRÜßET, JESU GÜTIG
BWV 768

VARIAZIONI CANONICHE SOPRA
VOM HIMMEL HOCH DA KOMM ICH HER
BWV 769